Tag COSMIC ANXIETY

COSMIC ANXIETY

locandina cosmic anxietyAProduction
Centro Sperimentale di Cinematografia Production

Director
Renato Muro

Screenplay
Renato Muro, Antea Moro, Giulio Rizzo

Photography
Filomena Montesano

Editing
Artemide Alfieri

Cast
Salvatore De Pompeis, Claudia Festa

Synopsis (270 characters including spaces)
Sasi and Claudia are best friends. They are sixteen and both have difficult bodies.
 Sasi is thin and androgynous, Claudia is stout and ungraceful. The unrequited love of Sasi for a boy, put their entire universe in crisis. A world rebuilt through snapshots of two adolescent on the edge.
Biofilmography (820 characters including spaces)
Renato Muro was born in Ischia, June 17, 1986, but grew up in Procida Island.
After graduating in painting at the Art Institute of Naples, he attended the ACT Multimedia, Academy of Film and Television at Cinecittà, founded by Michelangelo Antonioni. In 2015 he graduated at the Italian National Film School of the Centro Sperimentale di Cinematografia in Rome, under the leadership of Daniele Luchetti. He has directed over 10 short films and documentaries, and he works also like first assistant director. His work is focused on adolescence, gender identity and the discovery of sexuality.

Cosmic Anxiety
Sinossi
Sasi e Claudia l’una la migliore amica dell’altra. Hanno sedici anni e dei corpi ‘difficili’. Sasi è esile e androgina, Claudia è robusta e sgraziata. L’amore non corrisposto di Sasi per un ragazzo, mette in crisi il loro universo. Il loro mondo viene ricostruito attraverso immagini delle due adolescenti sull’orlo dell’abisso.
Biofilmografia
Renato Muro è nato a Ischia, il 17 giugno 1986, ma è cresciuto sull’isola di Procida. Dopo il diploma di pittura all’Accademia di Belle Arti di Napoli, ha frequentato la ACT Multimedia, Academy of Film and Television at Cinecittà, fondata da Michelangelo Antonioni. Nel 2015 si è laureato alla Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, sotto la guida di Daniele Luchetti. Ha diretto più di 10 cortometraggi e documentari. I suoi lavori si concentrano sull’adolescenza, l’identità di genere e la scoperta della sessualità.